Radiatori - Intercoolers - Condensatori - Ventole da raffreddamento - Mozzi Viscostatici - Vaschette Espansione - Pompe acqua - Scambiatori di calore - Illuminazione - Lampadine - Spazzole tergi - Tachigrafi nuovi e revisionati - Dischetti tachigrafo e Rotolini - Cinghie - Articoli scarico dati - Compressori aria - Pinze freno - Cilindri freno -
  • i r behr
  • Presentazione Behr

    Sicurezza nel raffreddamento del motore

    .

    I requisiti posti agli impianti di raffreddamento del motore sono in continuo aumento. Oggi più che mai è necessario ridurre il consumo di carburante e le emissioni e aumentare il comfort di marcia e la sicurezza di guida introducendo nuove soluzioni per il trasferimento del calore.
    I prodotti di Behr Hella Service si distinguono per qualità, affidabilità e durevolezza. Alla base di queste caratteristiche vi sono il know-how OE e la competenza di Behr, che confluiscono direttamente nei prodotti.

    • Engine_cooling_circuit_Behr_Hella_Service_neu_IT

    .

    Radiatore del liquido di raffreddamento

    .Il radiatore
    Il componente più importante di un modulo di raffreddamento è il radiatore del liquido di raffreddamento (KMK). Esso si compone di una massa radiante e di una vaschetta raccogliacqua con tutti i raccordi e gli elementi di fissaggio necessari. La massa radiante è composta a sua volta da un retino (un sistema a tubi/alette dissipatrici), dalle bordature dei tubi e dalle parti laterali. I radiatori tradizionali hanno un serbatoio in poliammide rinforzato con fibra di vetro, che, prima di essere posizionato sulla bordatura del tubo, viene dotato di una guarnizione e bordato. La tecnologia più innovativa è rappresentata da un radiatore completamente in alluminio, che si distingue per il peso inferiore, una minore profondità di installazione e il fatto di essere riciclabile al 100%.

    La funzionalità
    Il calore generato dalla combustione che avviene nel motore viene assorbito dal liquido di raffreddamento e ceduto all'aria esterna attraverso il radiatore. I radiatori del liquido di raffreddamento vengono montati nel flusso d'aria che investe la parte frontale del veicolo e si differenziano tra loro per la struttura. Nel radiatore a tubi verticali il liquido di raffreddamento entra dalla parte superiore ed esce da quella inferiore. Nel radiatore a tubi orizzontali l'acqua di raffreddamento entra da un lato ed esce dall'altro. I radiatori a tubi orizzontali sono più bassi e vengono utilizzati soprattutto nelle autovetture. I difetti sono dovuti spesso a incidenti o a una mancanza di tenuta.

    Questo radiatore del liquido di raffreddamento di Behr Hella Service consente di ottenere un rendimento ottimale                                                                 

    ..


    Serbatoio di compensazione

    Il serbatoio di compensazione raccoglie il liquido di raffreddamento in espansione proveniente dal circuito di raffreddamento. La temperatura elevata provoca l'espansione del liquido di raffreddamento, che causa a sua volta un aumento della pressione nel sistema di raffreddamento. La pressione si riduce tramite la valvola integrata nel tappo del serbatoio di compensazione. Se aumenta la pressione di sistema, la valvola la riduce riportandola al valore preimpostato. Quando la temperatura del liquido di raffreddamento si normalizza, nel sistema di raffreddamento si genera un vuoto. A questo punto si apre la valvola di compensazione vuoto nel tappo del serbatoio. L'aria ambiente entra nel serbatoio fino a ripristinare il valore della pressione di sistema preimpostato.

    • Questo ingegnoso serbatoio di compensazione di Behr Hella Service raccoglie il liquido di raffreddamento in espansione

    .

    .

    Ventole Visco®

    Per asportare il calore da motori di veicoli industriali e autovetture di grande potenza, oltre a radiatori efficienti è necessario disporre di ventole e dei relativi sistemi di azionamento, che convogliano l'aria di raffreddamento in modo particolarmente efficace. Le ventole Visco® sono costituite da una girante della ventola e da un giunto Visco®. Vengono utilizzate su motori a montaggio longitudinale, installate a monte del radiatore (direzione di marcia) e azionate mediante una cinghia trapezoidale o direttamente dal motore. A seconda della temperatura ambiente, la regolazione richiede un bimetallo o un componente elettronico. La regolazione dei flussi d'aria di raffreddamento in base al fabbisogno porta a una riduzione del consumo di carburante e a un minor inquinamento ambientale – con contemporanea riduzione della rumorosità e della potenza assorbita.

    Ulteriori informazioni sulle ventole Visco® di Behr Hella Service:

    Ampliamento della gamma Visco® per ventole e giunti per autovetture , PDF (0.21 MB)

    • Questa innovativa ventola Visco® di Behr Hella Service consente di risparmiare carburante e di proteggere l'ambiente

    .

    Giunto Visco®

    Il giunto® Visco ha il compito di trasmettere il movimento alla girante della ventola e di influenzarne la velocità in funzione della temperatura. Se il sistema non richiede aria di raffreddamento, il giunto Visco® si disattiva e gira a velocità inferiore. Il giunto Visco® è comandato da un elemento bimetallico esposto alla temperatura ambiente. Il sollevamento di una candela di estrazione apre un foro e l'olio di silicone passa dal serbatoio di riserva alla camera di lavoro. Qui, attraverso un attrito viscoso che non dà luogo ad usura, la coppia motrice viene trasmessa alla girante della ventola, la cui velocità si adatta in modo continuo alle condizioni di funzionamento. Nel caso di un giunto Visco® azionato elettricamente la regolazione avviene direttamente tramite sensori. Un regolatore elabora i valori e una corrente di comando temporizzata li invia all'elettromagnete integrato. Il campo magnetico definito regola mediante un'ancora la valvola per il comando del flusso di olio interno. Un sensore supplementare per la velocità di rotazione della ventola chiude il circuito di regolazione. Questo sistema aumenta la dinamica di accensione e spegnimento della ventola. Un raffreddamento in base al fabbisogno migliora il livello della temperatura del liquido di raffreddamento e riduce la rumorosità del motore e il consumo di carburante.

    Ulteriori informazioni sui giunti Visco® di Behr Hella Service:

    Brevi informazioni: Nuovo giunto VISCO® ERS 350 con regolazione elettronica , PDF (0.30 MB)Ampliamento della gamma Visco® per ventole e giunti per autovetture , PDF (0.21 MB)

    • Questo giunto Visco® di Behr Hella Service consente di raffreddare il motore in base al fabbisogno

    .

    Ventola del liquido di raffreddamento/condensatore

    Una ventola per condensatore o per radiatore del liquido di raffreddamento è costituita da un motorino elettrico e da una girante della ventola accoppiata con flangia. Tali componenti sono posizionati a monte o a valle del condensatore o del radiatore. Il flusso d'aria generato sottrae calore al refrigerante o al liquido di raffreddamento. Nei veicoli dotati di impianto di climatizzazione viene installata di solito una ventola supplementare o più efficiente.

    Lanostra vasta gamma di prodotti vi consente di offrire ai vostri clienti un servizio di assistenza eccellente.

    Ulteriori informazioni sulle ventole per condensatori o radiatori del liquido di raffreddamento di Behr Hella Service:

    Ampliamento della gamma di ventole per condensatori o radiatori del liquido di raffreddamento per autovetture, PDF (0.21 MB)

    • Questa efficiente ventola di Behr Hella Service aiuta a ottenere un raffreddamento ottimale del motore

    .

    Intercooler

    Aumento della potenza nell'intero range di velocità, minore consumo di carburante, maggiore rendimento del motore, riduzione delle emissioni di scarico, riduzione del carico termico del motore: i motivi per scegliere di raffreddare l'aria di combustione tramite turbocompressore. Sostanzialmente occorre distinguere due modalità di raffreddamento. Il raffreddamento diretto dell'aria di sovralimentazione, in cui un intercooler montato nella parte anteriore del veicolo viene raffreddato dall'aria ambiente (ventilazione dinamica) e il raffreddamento indiretto dell'aria di sovralimentazione, in cui l'intercooler viene raffreddato dal liquido di raffreddamento che circola in esso e che cede il calore all'aria ambiente.

    Il parco dei veicoli provvisti di turbocompressori è in costante aumento. Poiché quasi tutti i moderni veicoli equipaggiati con turbocompressori sono dotati di intercooler, ciò influisce anche sul mercato dei ricambi per via ad esempio delle riparazioni dovute a incidenti o ai danni prodotti dall'urto di ghiaia o pietrisco.

    Attenzione: i danni al turbocompressore possono riflettersi sull'intercooler

    Danno meccanico al turbocompressore: perché si consiglia di sostituire l'intercooler

    Ulteriori informazioni sugli intercooler di Behr Hella Service:

    Brevi informazioni: Intercooler indiretto per autovetture e veicoli industriali, PDF (4.71 MB)

    • Questo intercooler di Behr Hella Service consente di aumentare le prestazioni del veicolo nell'intero range di velocità

    .

    Radiatore dell'olio/Radiatore per l'olio del cambio

    Raffreddare oli motore fortemente sollecitati mediante un radiatore dell'olio o mantenere uno spettro di temperatura pressoché costante presenta vantaggi considerevoli. Basta citare i seguenti: intervalli più lunghi per il cambio dell'olio e una maggiore vita utile del motore.

    Una distinzione fondamentale viene fatta tra sistemi di raffreddamento ad aria e sistemi di raffreddamento con liquido refrigerante. Questi ultimi possono essere installati, a seconda delle esigenze, all'interno del serbatoio del liquido di raffreddamento o del blocco motore oppure essere applicati esternamente al motore, al cambio, al modulo di raffreddamento o al corpo filtro dell'olio.

    L'ultimo modello di casa Behr è un radiatore dell'olio a piastre sovrapposte compatto ed efficiente. Questo modello, essendo privo di contenitore del liquido di raffreddamento ed essendo realizzato completamente in alluminio, si distingue per il peso ridotto e l'ingombro contenuto. Grazie alla sua costruzione modulare, è possibile modificare il suo campo operativo semplicemente variando il numero di piastre.

    • Usufruite dei vantaggi offerti dal raffreddamento dell'olio motore tramite radiatori dell'olio di Behr Hella Service

    .

    Radiatori dell'olio per retarder

    I retarder vengono utilizzati sui veicoli commerciali in ausilio all'impianto frenante vero e proprio, in quanto freni idrodinamici pressoché esenti da usura. L'energia cinetica dell'albero a gomiti viene trasferita all'energia termica dell'olio idraulico con conseguente diminuzione della velocità del veicolo. L'olio idraulico riscaldato passa infine attraverso un radiatore. Questo componente del retarder trasferisce l'energia termica al circuito di raffreddamento principale del veicolo attraverso il liquido di raffreddamento. In quanto componente essenziale del sistema, il radiatore dell'olio è accoppiato con flangia direttamente al retarder e deve essere in grado di resistere a carichi termici e pressori molto elevati. Se il sistema di raffreddamento interno al retarder presenta un difetto, il freno idrodinamico si surriscalda in brevissimo tempo e può guastarsi.

    Ulteriori informazioni sui radiatori dell'olio per retarder di Behr Hella Service:

    Panoramica dei radiatori dell'olio per retarder , PDF (0.10 MB)

    • Questo radiatore dell'olio per retarder di Behr Hella Service è in grado di resistere a sollecitazioni estreme

    .

    Scambiatori di calore dell'abitacolo

    Lo scambiatore di calore dell'abitacolo è posto sotto il cruscotto dell'abitacolo del veicolo. Il flusso d'aria generato dal ventilatore centrifugo dell'abitacolo viene convogliato nello scambiatore di calore, in cui circola il liquido di raffreddamento. L'aria quivi riscaldata torna quindi nuovamente nell'abitacolo. Eventuali difetti dello scambiatore di calore dell'abitacolo possono essere causati da depositi di calcare o mancanza di tenuta.

    Ulteriori informazioni sugli scambiatori di calore dell'abitacolo di Behr Hella Service:

    Brevi informazioni: Riscaldatore universale, PDF (1.17 MB)

    • Questo scambiatore di calore dell'abitacolo di Behr Hella Service consente di mantenere la temperatura del veicolo piacevolmente calda

    .

    Riscaldatori supplementari (PTC)

    A causa dell'elevato rendimento dei moderni motori a iniezione diretta (ad esempio TDI) il calore dissipato non è più sufficiente a riscaldare rapidamente l'abitacolo nei giorni più freddi. Appositamente per questo tipo di applicazioni sono stati sviluppati dei gruppi ad alta efficienza. I riscaldatori supplementari PTC, montati in direzione di marcia a monte dello scambiatore di calore, riscaldano l'abitacolo più rapidamente. Sono costituiti da più resistenze a comando elettrico dipendenti dalla temperatura. L'energia viene prelevata senza alcun ritardo dall'impianto elettrico di bordo e ceduta all'abitacolo direttamente sotto forma di calore per mezzo del flusso d'aria del ventilatore centrifugo.

    • Questo riscaldatore PTC di Behr Hella Service consente di riscaldare l'abitacolo più rapidamente

    .

    Scambiatori EGR

    Il funzionamento del ricircolo dei gas di scarico si basa principalmente sul fatto che i gas di scarico hanno una maggiore capacità termica e un minore contenuto di ossigeno rispetto all'aria. Ciò consente di abbassare le temperature di combustione nel cilindro. Raffreddando i gas di scarico e l'aria di sovralimentazione è possibile abbassare ulteriormente le temperature. Poiché la formazione di NOx dipende esponenzialmente da queste temperature, grazie a una combinazione di raffreddamento dei gas di scarico in ricircolo e raffreddamento dell'aria di sovralimentazione è possibile mantenere i valori di NOx entro la soglia prevista dalla norma Euro 5.
    Un raffreddamento efficiente dei gas di scarico e dell'aria di sovralimentazione influenza positivamente sia la formazione di NOx all'interno della camera di combustione che il consumo di carburante.

    Ulteriori informazioni sugli scambiatori EGR di Behr Hella Service:

    Brevi informazioni: Scambiatore EGR monostadio nel settore dei veicoli industriali , PDF (0.17 MB)

    • Questo efficiente scambiatore EGR di Behr Hella Service riduce la formazione di NOx all'interno della camera di combustione

    ...

    ..


    Pompe acqua

    Le pompe acqua sono uno dei ricambi richiesti con maggiore frequenza, poiché rappresentano un componente chiave del circuito di raffreddamento. Sono azionate meccanicamente, trasportano il liquido di raffreddamento attraverso il circuito e generano la pressione di sistema. Anch'esse sono soggette a miglioramenti tecnici, sebbene molte autovetture e autocarri presenti sul mercato presentino ancora pompe acqua azionate a cinghia. Le pompe di prossima generazione saranno a comando elettronico. Saranno attivate solo se necessario, come il compressore del circuito del climatizzatore. Ciò consentirà di ottenere una temperatura di funzionamento ottimale.

    Requisiti tecnici che vengono applicati alle pompe acqua:

    • Spettro di temperatura estremamente ampio tra avviamento a freddo e temperatura di funzionamento: da max. -40 °C in inverno a ca. +120 °C.
    • Differenze di pressione: da 0,5 bar di vuoto a 3 bar di sovrapressione.
    • Velocità di rotazione della pompa: da ca. 1.000 giri/min a ca. 8.000 giri/min.
    • Flusso del liquido di raffreddamento a 60.000 km: ca. 7,7 milioni di litri (più di 48.000 vasche da bagno piene).

    La vita utile di una pompa acqua viene influenzata principalmente dai seguenti fattori:

    • Montaggio a regola d'arte.
    • Cura e manutenzione del sistema di raffreddamento.
    • Qualità del liquido di raffreddamento.
    • Condizioni e funzionalità dei gruppi contigui.

    La mancanza di manutenzione, l'uso di liquidi di raffreddamento impropri, la corrosione e altri fattori possono danneggiare irrimediabilmente la pompa acqua. Un guasto alla pompa acqua è riconoscibile dalla presenza di rumori, mancanza di tenuta e surriscaldamento del motore.

    Le pompe acqua, singole o in kit, di Behr Hella Service soddisfano i requisiti più elevati. Una qualità da primo equipaggiamento rappresenta lo standard dell'intero assortimento! La nostra competenza nel settore del Thermo Management ci consente di definire nuovi standard in fatto di funzionamento e precisione di accoppiamento.

    Ulteriori informazioni sulle pompe acqua di Behr Hella Service:

    Introduzione sul mercato delle nostre pompe acqua, singole o in kit, PDF (0.12 MB)

    • Le pompe acqua di Behr Hella Service, con qualità di primo equipaggiamento, soddisfano i requisiti più elevati

    .

    Kit pompa acqua

    .

    Tutti i componenti delle pompe acqua essenziali per l'azionamento risultano perfettamente abbinati tra loro. In caso di sostituzione per riparazione o di scadenza dell'intervallo di manutenzione essi devono essere dunque tutti sostituiti. A tal fine Behr Hella Service offre kit completi comprensivi di pompa acqua (inclusi eventualmente O-ring o altre guarnizioni), cinghia dentata e, se necessario, rulli tenditori, rulli di rinvio, rulli di guida, guarnizioni e silenziatori.

    Vantaggi degli oltre 150 kit pompe acqua che facilitano le attività di manutenzione:

    • Le officine ricevono tutti i ricambi necessari a una riparazione completa da un'unica fonte.
    • Componenti perfettamente abbinati tra loro con qualità di primo equipaggiamento.
    • Nessuna necessità di cercare i ricambi adatti.
    • Prevenzione di errori e false ordinazioni.
    • Riduzione al minimo delle sostituzioni.
    • Maggiore soddisfazione dei clienti grazie a un aumento dell'efficienza di grossisti e officine.

    Oltre a ciò Behr Hella Service offre dal 2012 oltre 600 pompe acqua con qualità di primo equipaggiamento come ricambi singoli.

    Ulteriori informazioni sui kit pompe acqua di Behr Hella Service:

    07/15/2015

    Ampliamento della gamma di kit pompe acqua, PDF (3.72 MB)

    CATALOGO ONLINE